Al limite della provocazione arriva la proposta choc del presidente azzurro. Continua il braccio di ferro tra De Laurentiis e De Magistris sulla gestione del San Paolo.

Champions BariIpotesi trasferimento al San Nicola di Bari. Questa la proposta di De Laurentiis alla UEFA come alternativa al San Paolo per le gare di Champions League. Negli anni scorsi oltre allo stadio campano il Napoli aveva indicato il Renzo Barbera di Palermo come riserva a causa dei continui lavori di ristrutturazione da compiere allo stadio di Fuorigrotta, lamentando continui slittamenti nelle scadenze ed agibilità che arrivano solo all’ultimo. Da quest’anno il patron del Napoli è diventato proprietario anche del club pugliese ed è determinato a portare il grande calcio della Champions League a Bari sin da subito, indicando la struttura realizzata da Renzo Piano per i mondiali di Italia ’90 come alternativa necessaria per tutelare la società ed i tifosi. Ed i tifosi? De Laurentiis si dice pronto a pagare 500, 1000 autobus di tasca propria (della società) pur di non gravare sulla possibilità dei sostenitori di seguire le gare del Napoli persino a Bari.

 

Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.

Commenta