Koulibaly e Callejon firmano il successo casalingo del Napoli col Verona, ma la Juve tiene botta.

Prosegue la corsa a due tra il Napoli e la Juventus per lo scudetto. Gli azzurri impegnati al San Paolo contro il Verona hanno avuto il merito di dominare la partita e di creare ben sette palle goal nitide, ma il demerito di non riuscire a chiudere la gara lasciando il risultato in bilico fino al 78′ con il goal della sicurezza firmato da Josè Callejon. Il Napoli chiamato al riscatto dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ha affrontato un Verona auspicabilmente iper prudente, presentatosi a Napoli con il 4-5-1 consueto. Gli uomini di Sarri mettono le cose in chiaro già dal primo tempo presentandosi ripetutamente al cospetto di Nicolas, protagonista di una grande partita, e centrando un palo al 17′ con Mertens, ma senza trovare il vantaggio nei primi quarantacinque minuti.

Durante l’intervallo Sarri si fa sentire ed il Napoli torna in campo con piglio più deciso, ma il Verona non si lascia intimorire: Ci provano Hamsik ed Insigne ma Nicolas si fa trovare pronto, e quando non arriva lui ci pensa nuovamente il palo, preso da Insigne stavolta al 58′ ed il VAR, che annulla un goal di Mertens per fuorigioco al 62′. Al 66′ però la partita si sblocca tra le proteste dei veneti, quando Koulibaly stacca su calcio d’angolo e colpisce il pallone di testa siglando il vantaggio tra la gioia dei 45.000 del San Paolo. Furiose le proteste degli ospiti che chiedono una carica sul portiere del centrale napoletano, ma il goal è valido e nella concitazione Pecchia si fa espellere per proteste. Al 78′ il Napoli raddoppia con Callejon che chiude la pratica su assist del solito Insigne.

Positivo il bilancio della gara con la Juve che tiene il passo della capolista battendo a fatica il Cagliari tra le polemiche dei sardi. Fuori dal campo invece le solite scene indegne hanno visto protagonista la tifoseria napoletana che si è scontrata con le forze dell’ordine e ha cercato di venire a contatto con quella veronese, scontro evitato grazie all’intervento della polizia.

Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.

Commenta