DeLa offre un maxi ingaggio per portare Icardi al Napoli ma sono gli ultimi giorni per scegliere, poi si punterà tutto sul piano B.

La telenovela dell’estate è ad un bivio. Dopo aver occupato le cronache sportive per tutta l’estate giunge agli sgoccioli anche l’affaire Icardi. Il bomber argentino in rotta con la nuova Inter di Conte che l’ha rimpiazzato con Lukaku e gli ha scippato la maglia numero nove oltre che la fascia di capitano, è ad uno snodo cruciale nella sua carriera: il sogno Juventus, ostinarsi nel rimanere all’Inter e l’opportunità Napoli.

Rifiutata la pista francese che portava al Monaco, Mauro Icardi continua a tenere col fiato sospeso le tifoserie di mezza Italia, tra chi vorrebbe disfarsene e chi lo accoglierebbe a braccia aperte. Secondo calciomercato.com il presidente del Napoli De Laurentiis avrebbe offerto all’Inter ben 60 milioni di euro per Icardi in una trattativa che potrebbe comprendere però anche Milik. All’argentino andrebbe un ingaggio monstre da almeno 8 milioni di euro a stagione, ma la dirigenza partenopea non è disposta ad aspettare gli ultimi giorni di mercato e soprattutto che la Juventus affondi il colpo e si aspetta dal giocatore una risposta entro i prossimi giorni. Nel frattempo si sonda la pista Llorente col giocatore che avrebbe già sentito telefonicamente Ancelotti e sarebbe propenso ad un’esperienza in azzurro.

Commenta