La provincia di Caserta sarà una delle città protagonista di Panorama d’Italia 2017

Caserta farà parte delle magnifiche 13 città del tour della quarta edizione di Panorama d’Italia, la live&media experience di Panorama, che rivela l’Italia direttamente dalle sue piazze con iniziative ed eventi aperti a tutti.

Bissare il successo dell’edizione 2016, questo l’obiettivo minimo: il newsmagazine del Gruppo Mondadori, diretto da Giorgio Mulè, torna così a celebrare le eccellenze italiane nel mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura, della scienza e dell’enogastronomia in 10 nuove tappe che coinvolgeranno a partire dal 5 aprile 13 città italiane, con un format premiato da un successo travolgente e tante novità.

L’edizione 2017, presentata ieri a Milano, ha visto, tra gli altri,  l’intervento dell’Assessore alla cultura di Caserta Daniela Borrelli. Caserta sarà infatti la nona tappa del tour, dall’8 all’11 novembre. L’entusiasmo del sindaco di Caserta, Carlo Marino, è ben espresso palpabile nelle sue parole:

Caserta, erede di un patrimonio millenario di arte e di storia. È difficile per me, che ogni giorno m’immergo nel fascino della mia terra, sintetizzarne in poche righe la sua bellezza e la sua complessità, le sue eccellenze storicoartistiche, ma anche culturali e –perché no- enogastronomiche, tra le quali spicca senz’altro la mozzarella di bufala: ed è per questo che vi aspetto a Caserta!

La formula è rodata e vincente, una vera e propria consacrazione: Caserta e suoi cittadini vedranno e vivranno giorni all’insegna di talk show, dibattiti con i protagonisti della politica nazionale, convegni, spettacoli. Caserta indosserà l’abito delle grandi occasioni.

E nell’attesa dell’evento del prossimo autunno, ecco che vi proponiamo alcuni dei più affascinanti e pittoreschi “panorami” casertani:

  • Duomo di Casertavecchia
  • Duomo di S. Michele Arcangelo
  • Reggia di Caserta
  • Piazza Carlo III
  • Palazzo Reale
  • Castello di Casertavecchia
  • Casertavecchia
  • Planetario di Caserta
  • Giardino Inglese
  • Belvedere di S. Leucio
  • Bagno di Venere
  • Colonia di S. Leucio di Caserta
  • Museo della Seta del Real Belvedere (S. Leucio)
  • Museo d’Arte Contemporanea della Città di Caserta
  • Monumento ai Caduti in guerra – Arco di Trionfo
  • Eremo di S. Vitaliano

Laureato in Storia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con una tesi in Storia Moderna dal titolo RITRATTO O MODELLO DELLE GRANDEZZE, DELIZIE E MERAVIGLIE DELLA CITTA’ DI NAPOLI del marchese Giovan Battista Del Tufo(1588)’ (Relatrice la prof.ssa Marcella Campanelli). Laureato in Scienze Storiche, curriculum moderno e contemporaneo, con una tesi in storia moderna seguita dal prof. Giovanni Romeo, dal titolo ‘Le denunce di adescamento in confessione a Napoli tra Sei e Settecento’. Amante della musica, suono la chitarra, scrivo e musico canzoni. Con le mie parole e la mia cultura spero di dare voce all’anima candida di questa terra.

Commenta