Sarà Villa Signorini la location che ospiterà la Kermesse artistica Parete Bianca, organizzata dall’associazione Parole Alate, che s’inaugurerà il 9 novembre

Sabato 4 novembre si è svolta a Villa Signorini la conferenza stampa di presentazione della settima edizione di Parete Bianca, la kermesse dedicata all’arte realizzata dall’associazione culturale Parole Alate. Più che una conferenza stampa si è trattata di una chiacchiera informale, volta a presentare le intenzioni e la mission del progetto e gli artisti che nelle quattro settimane successive di novembre adorneranno le “Pareti bianche” di Villa Signorini ad Ercolano. 

L’obiettivo dell’associazione Parole Alate, che da ormai sette anni ripete l’evento, punta di diamante delle attività annuali, è quello di dare spazio ad artisti giovani e meno giovani, dando loro la possibilità di realizzare una vera e propria esposizione. Ogni giovedì, nella splendida settecentesca Villa Signorini, gli artisti a turnoo presenteranno i propri lavori al pubblico e saranno protagonisti di una divertente chiacchierata che permetterà al pubblico di scoprire “l’uomo dietro l’artista”.

Giusi Solaro, direttore artistico dell’evento, ha commentato:

Parete Bianca è divenuto, col tempo, non soltanto l’evento di punta della nostra associazione ma pure una fucina di talenti e un’opportunità per farsi apprezzare.

A dare il via alla settima edizione il fotografo Fabrizio Ricciardiello che, il 9 novembre, si presenterà al pubblico con la mostra Extra Moenia. Fuori le mura di Neapolis. Sette giorni dopo sarà la volta di Giuseppe Ottaiano, ideatore del portale Terre di Campania, autore di Castelli irpini. Una rete di comunicazione. Terzo appuntamento dedicato ad Angelo Casteltrione e Alessandra Basile, autori del progetto fotografico Donne di terra. 12 esperienze di resistenza contadina in Campania. La fine del mese coinciderà con la quarta e ultima mostra fotografica della quale sarà protagonista Andrea Sarno con Stop Hiding.

Ogni mostra sarà fruibile per sette giorni, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16 alle 20:00 presso Villa Signorini a Ercolano (via Roma 43). Per maggiori informazioni.

 

Giovane dall'età indefinita, da oltre 10 anni nel mondo della comunicazione. Una Laurea, un Master, giornalista, scrittore, esperto di eno-gastronomia e della Campania, allenatore di Karate. E' il creatore e direttore del Museo dei Castelli di Casalbore (AV), attività che gli ha valso il soprannome di "Signore dei Castelli". Vincitore di vari premi nel mondo della pubblicità e della cultura. Testa proiettata nel futuro e piedi saldamente ancorati alla propria terra, il suo motto è "Si può fare!".

2 pensieri riguardo “Parete Bianca, dal 9 novembre inizia la Kermesse a Villa Signorini

Commenta