Presente Gaetano Manfredi, Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, insieme a rappresentanti delle istituzioni e della cittadinanza attiva.

Inaugurato questa mattina, presso l’area di edilizia popolare di Pontecitra in Marigliano, il percorso di opere di creatività urbana, realizzate nell’ambito del progetto Su con il Murales, promosso dall’Amministrazione Comunale di Marigliano, finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli e coordinato da INWARD. Tre le opere realizzate, dedicate al tema del “gioco”, del “teatro” e dello “sport”, prodotte, rispettivamente ,dagli artisti Naf-Mk e Anin e Viola Gesmundo e Teso. Soddisfazione espressa dal Sindaco di Marigliano, Giuseppe Jossa “Questa amministrazione ha voluto fortemente riorganizzare e riprogrammare questo progetto, rimasto fermo a causa della pandemia, con l’obiettivo specifico di valorizzare e riqualificare quest’area a cui noi teniamo particolarmente. Un intervento in linea con altri interventi che nelle nostre realtà, anche diverse da Marigliano, si sono realizzati o si stanno realizzando. Riteniamo sia stato fatto un ottimo lavoro, seguendo un modello che mette insieme la cultura e la didattica, grazie alla collaborazione del Liceo Artistico “Colombo” di Marigliano.”

Ha partecipato all’evento inaugurale, Gaetano Manfredi, Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, che dichiarato: << E’ molto importante portare avanti l’idea dell’arte come elemento di riqualificazione dei luoghi della nostra Area Metropolitana. Un grande impegno che parte dalla Città Metropolitana e continuerà nei prossimi anni per fornire una risposta concreta ai bisogni dei cittadini. E in quest’opera le scuole sono l’elemento importante di questa rigenerazione sociale, una grande comunità comunicate che mette insieme tanti studenti e le loro famiglie.>> A chiudere la mattinata la dichiarazione di Luca Borriello, Direttore INWARD, Osservatorio Nazionale sulla creatività urbana, che ha coordinato la realizzazione delle opere <<INWARD ha coordinato la produzione di tre opere di creatività urbana, tre grandi murales affidati ad altrettanti artisti sui temi che la comunità e l’amministrazione hanno desiderato esprimere come richiamo da parte della comunità stessa a sviluppare politiche nell’ambito del gioco, dello sport e del teatro. Una comunità, concretamente coinvolta grazie alla particolare modalità realizzativa di alcune delle opere previste dal progetto Su con il Murales>>.

Commenta