La Luna, poesia di Alessio Coletta, giovane amante della poesia beneventano trapiantato a Napoli

Alessio Coletta, nato il 24 aprile del 1997 a Benevento. Ha conseguito la maturità classica al Liceo Classico Pietro Giannone; attualmente studia e vive a Napoli, essendo iscritto all’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, dove studia lingue e letterature comparate (inglese e giapponese). Da quando si è trasferito a Napoli, si è follemente innamorato della città, e dei suoi vicoli incantati. Ama la musica classica (suona il pianoforte per passione), la letteratura, e in particolare la poesia.

La Luna

La notte, nel suo fresco giungere,
la luna, nel suo brillare
in un oceano di insensatezza,
le stelle, nel loro essere milioni di piccole scintille
luccicanti e candide.

Afferra le mie mani,
congiungile alle tue,
respira il mio fiato,
sussurra l’indecifrabile,
ferma il tuo sguardo su di me.
Le tue pupille, come stelle.
Le tue mani, come le foglie
trasportate dal vento forte.

Terre di Campania è un progetto in continua evoluzione che si occupa di promuovere il buono e il bello della regione Campania attraverso la conoscenza e la diffusione di bellezze paesaggistiche e artistiche, di bontà culinarie, della cultura, di news, di eventi e azioni mirate sul territorio.

Commenta