La funivia del Monte Faito: Il viaggio lungo il percorso che ci permette di ascendere al Monte Faito e apprezzare l’incontro magico con la natura

La Funivia del monte Faito è una tappa forzata per chi non ha paura del vuoto e vuole cimentarsi in una nuova avventura poco dispendiosa ma molto emozionante e allo stesso tempo sicura.

Aperta per la prima volta nel 1952 per collegare il monte Faito, posto a 1.092 metri s.l.m., con la zona costiera (Castellammare), a 9 mt s.l.m., la funivia è stata riattivata il 4 maggio 2016 dopo uno stop di tre anni, grazie all’opera dell’Ente Autonomo Volturno.

Per accedervi bisogna optare per il treno della Circumvesuviana direzione Sorrento e scendere alla fermata di Castellammare di Stabia,  a pochi metri c’è l’ingresso dell’impianto funi-viario bifune.

In 8 minuti si è sull’Olimpo vesuviano.

Pochi momenti da gustare, sospesi nella cabina in salita o in discesa, prima di giungere a destinazione. La paura cede il passo allo stupore per la vista del porto e dell’andirivieni di automobili e persone. Un viaggio caratteristico che vede protagonisti non solo bambini entusiasti ma anche adulti che canticchiano ”Funiculi’ Funiculà”, scritta dal giornalista Giuseppe Turco nel lontano 1890 per rendede omaggio ad un altro mezzo di trasporto simile: la funicolare del Vesuvio.

Un rifugio accoglie i turisti appena arrivati in vetta. Ma questo è solo l’inizio, il viaggio continua.

Fatti non foste per viver come bruti: salite sulla Funivia e beneficiate dello spettacolo!

Gli orari di partenza sono  9.35 – 9.50 – 10.05 – 10.35 – 11.05 – 11.35 – 12.05 – 12.35 – 13.05 – 13.35 – 14.05 – 14.25 – 14.45 – 15.05 – 15.35 – 15.55 – 16.15 – 16.25  ma la cortesia dei tecnici permette a volte di aumentare il numero delle corse (previa richiesta  agli addetti ai lavori).

 

Un pensiero riguardo “La Funivia del Monte Faito, la natura dall’alto

Commenta