La monumentale chiesa dei Girolamini di Napoli, le foto della sua grandezza

La chiesa dei Girolamini è una chiesa Monumentale di Napoli. La sua decorazione in oro, marmi e madreperla le valsero il titolo di Domus aurea. Il suo interno presenta una concentrazione di opere di grande qualità di artisti Napoletani, di estrazione toscana, emiliana e romana che la rendono uno dei più importanti complessi monumentali della città.

L’intero edificio consta al suo interno, oltre che della chiesa, anche di una prestigiosa quadreria, di una ricca biblioteca (la più antica di Napoli, e seconda in Italia), di due chiostri monumentali e infine dell’oratorio dell’Assunta (detto anche degli artisti). Il complesso monumentale è stato dichiarato monumento nazionale nel 1866 con le leggi eversive del patrimonio ecclesiastico. A partire dal 2010 tutto il convento è stato interamente musealizzato. Nel 2016 ha fatto realizzare 13,631 visitatori.

Opere prestigiose che si posso trovare all’interno di questo ricco museo sono:

Il crocifisso e altre opere pastoriali di Giuseppe Sanmartino.

I Dipinti di Giovan Battista Beinaschi, Luca Giordano, Ludovico Mazzanti  e altri ancora.

Che dire più, visitare questo museo come tanti altri che ci sono, qui a Napoli è  un emozione, che può essere rivissuta in ogni uno di voi, basta donare del tempo anche un minimo per ammirare  le bellezze che ci mostra la nostra Terra.

Sorrentino Ferdinando nasce a Napoli il 21­07­1991,diplomato presso il liceo artistico statale di Napoli, continua la sua passione per la fotografia, tanto che partecipa ad innumerevoli mostre fotografiche sia individuali( Evolution of Arte, in via tribunali Napoli) che con collettive (Flegreafoto, Cremano Giovani, Comitato quartiere stella di Casoria, Gamen centro d’arte). La fotografia per Sorrentino è Passione -Emozione ­- Istante.

Commenta