L’anno comincia all’insegna di Banalità. Sembra una brutta cosa, ma tranquilli, stiamo solo parlando del nuovo, gradevolissimo singolo dei SoulFtaara.

Via il dente, via il dolore: Soul, Funk, spruzzatina di Jazz e la sferzata elettronica dal gusto Vaporwave. Banalità piace, e non può non piacere. Brano leggerissimo, che riascolteresti in loop per un giorno intero senza stancartene.

La band nostrana si presenta al pubblico in gran forma, con un singolo accattivante e che ben definisce il mood dell’EP in prossima uscita, il cui titolo è Diverso (che vedremo pubblicato il 24 Gennaio).

Titolo che, per mio modesto parere, è perfettamente in linea con quanto il singolo già esprime: diversità come avversione alla banalità, come contrasto a ciò che è monotono, preimpostato, stabilito, a tutto ciò che è cliché.

Banalità è un bello schiaffo in pieno volto al piattume musicale che spazia dalla canzonetta d’amore trita e ritrita sino alla semplice esecuzione di quei brani semplici ed orecchiabili che nulla hanno di vero da dire. E’ uno scossone forte sia sul fronte lirico, sia sul fronte strettamente musicale, ove si percepisce un lavoro che vuole sì essere appetibile da tutti, ma che non per questo cede al non avere una propria identità.

I SoulFtaara, seppur solo con un singolo brano all’attivo, risultano già essere identificabili.

Se volessimo dirla tutta, la sfida che si prospetta al gruppo è proprio quella di mantenere questa riconoscibilità in un più ampio panorama musicale come quello italiano. Molti sono, infatti, i gruppi o i singoli artisti che si cimentano nella creazione di brani dal gusto Jazz o dalla nota Soul, ed è sempre bellissimo vedere come certi generi acquisiscano nuova linfa vitale.

C’è anche da dire, però, che dal primo ascolto di Banalità ho subito riposto una decisa curiosità verso il gruppo e verso il loro lavoro. Sarà sicuramente interessante scoprire il potenziale della band campana, e non rimane che aggiornarci il 24 Gennaio, giorno dell’uscita del loro EP Diverso.

Vediamo che assi nella manica i SoulFtaara riservano per noi!

Commenta