Il singolo della band esordiente napoletana, prodotto da Dcave Records, da domani sarà anche sulle altre piattaforme digitali e da domenica 14 marzo su youtube con il videoclip

È disponibile da oggi su Spotify “Sient’ Ancora”, il primo dei tre brani che comporranno l’ep “INTOSOLE” degli AFTERSAT, un concentrato di popolarità folk’n’roll, prodotto da Dcave Records e registrato nello storico The Cave Studio, collaborazione che il gruppo si è aggiudicato al Lennon Festival, famoso concorso in provincia di Catania. Dopo numerosi live e partecipazioni a contest nazionali importanti, debutta ufficialmente così la band napoletana, nata dall’incontro di cinque artisti: Salvatore Pone (chitarra acustica, voce), Alessia Torinelli (ukulele, chitarra acustica, voce), Giuseppe Passeri (basso), Mirko Di Bello (batteria), Davide Correra (chitarra elettrica).

“Sient’ Ancora” parla di un legame perduto che ha lasciato un ricordo vivo, nonostante la separazione ma che, irrimediabilmente, non tornerà più. L’intento è stato quello di creare smarrimento ed una continua alternanza tra luce ed ombra, tra personaggio ed alter ego. Ognuno dei componenti della band nel video ha, infatti, un suo alter ego, l’opposto di ciò che è nella realtà, dall’outfit alle movenze. Per questa ragione, nei teaser che hanno anticipato il lavoro, sono stati presentati singolarmente, in modo velato, i cinque personaggi alternativi con i nomi scritti al contrario. Il brano inizia con respiri e voci sussurrate, probabilmente della persona per cui esso è stato scritto, e ciò viene rappresentato nel video da una bocca anonima che risponde alla voce principale. Il suono di sottofondo di carte stracciate dal diario di colui che s’interroga e si tormenta nel ricordo della donna e della sua voce, rende ancora più suggestiva l’atmosfera di un’introspezione.

Il videoclip è stato ideato e girato interamente da Alessia Torinelli e montato da Costantino Sgamato e Chiara Ioffredo di BrainHeart.

Link:

 https://spoti.fi/38vTpaz

Commenta