Enzo Gragnaniello Vince la Targa Tenco per il Miglior Album in Dialetto. La premiazione avverrà al Premio Tenco 2019, in programma dal 17 al 19 ottobre a Sanremo.

La premiazione avverrà durante le giornate della Rassegna della canzone d’autore – Premio Tenco 2019, in programma dal 17 al 19 ottobre a Sanremo. Fresco di questo nuovo riconoscimento, il quarto della sua carriera, l’artista partenopeo prosegue il tour di presentazione del nuovo disco. Lo chiamavano Vient’ ‘e terra arriva a quattro anni di distanza dal precedente Misteriosamente ed è stato anticipato dall’uscita del singolo e video Lo chiamavano Vient’ ‘e terra, seguito dal secondo estratto ‘A delinquenza. Dodici brani firmati, prodotti e arrangiati dal cantautore napoletano quattro volte vincitore della Targa Tenco e reduce dai riconoscimenti per la colonna sonora del film Veleno, del brano Vasameincluso nella colonna sonora di Napoli velata di Ferzan Ozpetek (interpretata da Arisa) e del brano L’erba cattiva presente nella colonna sonora di Gatta Cenerentola. Musicista ed autore raffinato, interprete autentico della musica della Napoli più magica e vera dove lui tuttora vive e respira quotidianamente la città.

 Enzo Gragnaniello miscela sapientemente ritmi sinceri ed atavici con la musica classica napoletana e sonorità mediterranee. Ama la sua città, le sue radici, è affezionato alla sua cultura, ma la sua voce attraversa le barriere e crea suoni universali; guarda avanti senza mail dimenticare lo scopo della sua musica e del suo canto, che è quello di emozionare e di alimentare lo spirito dell’ascoltatore.


Commenta